Giro d’Italia in 80 librerie a Vasto

Il Giro d’Italia in 80 librerie (per non parlar di scuole e biblioteche) è la prima staffetta ciclistica, culturale e ambientale che mette sui pedali il mondo del libro. Scrittori, traduttori, librai, bibliotecari ed editori si danno il cambio sulle strade d’Italia: tra maggio e giugno 2014 da Aosta fino a Roma, e nel primo week-end di luglio chiusura a Vasto. Per la tappa abruzzese c’è anche Borracce di poesia con un reading domenica 6 luglio alle 19.30 presso la Villa Comunale.

Venerdì 4 luglio il Giro comincia la propria appendice finale a Vasto, con alcuni laboratori per bambini e con l’incontro-dibattito sull’ultimo libro dello scrittore Lello Gurrado. Inoltre, grazie al sostegno del Comune di Vasto, verrà inaugurato il Campeggio libro, un vero e proprio campeggio letterario aperto a tutti, nel parco della Villa comunale di Viale Rimembranza. Sotto le stelle, si potranno ascoltare storie e leggere costellazioni di parole.

Sabato 5 luglio il Giro ha un ricchissimo programma fra Cupello, la Centrale Stogit di Fiume Treste e Vasto: Letture bendate, Mercato della terra, Campeggio libro… e tanta bicicletta! Numerosi gli scrittori presenti e, in serata, imperdibile spettacolo di Giuseppe Culicchia e Federica Mafucci, che mettono in scena E così vorresti fare lo scrittore.

Domenica 6 luglio finale ricco di sorprese sempre a Vasto, con musica, spettacoli e Campeggio libro. È il gran giorno della finalissima della Coppa Italia di biglie a coppie: al mattino, sulla spiaggia di Punta Penna, le migliori coppie emerse durante il Giro si sfideranno per sancire chi è il campione assoluto di questa specialità.

La sera poi si conclude con le percussioni metropolitane dei Bamboo, che suoneranno bidoni, segnali stradali, giocattoli e tutto quello che può essere suonato.

L’idea di Letteratura rinnovabile nasce nel 2009, dalla riflessione degli editori Marcos y Marcos Claudia Tarolo e Marco Zapparoli. Qui il sito di Letteratura Rinnovabile con il programma completo.

Schermata 2014-07-04 alle 13.02.58

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto